Русский - Русско-Итальянское  общество Sibita (Сибирь-Италия) Sito dell'associazione culturale russo-italiana Sibita (Siberia-Italia)

Фотоконкурс "Viaggio in Italia" сoncorso fotografico  

Foto del sito sulla Siberia. Fotogallerie e informazioni utili.

Krasnoyarsk - Centro amministrativo del Territorio di Krasnoyarsk

Associazione Culturale Sibita (Siberia-Italia) - 660097 Krasnoyarsk -  Russia - Plosciat Mira n.1 tel./fax (3912) 53-27-06   sibita@list.ru

HOME PAGE

CHI SIAMO
EVENTI
ATTIVITA'
PROGRAMMA
NEWS
FOTOGALLERIA
SCRIVONO DI NOI
LINKS


* VII Carnevale veneziano
* Biblioteca scinetifica - 75 anni

* Sibita 10 anni
* I giorni della fotografia
* Storie di viaggi in Russia


 


Ferdinando Bustelli ... si racconta (Curriculum Vitae)
Testo del 2007 (Originario - India - Russia - Oggi)

Sono originario di Napoli centro, quartiere Sanit.
Fino all' et di 28 ho vissuto a Napoli tra i suoi vicoli le sue belle strade e le sue stupende piazze.

 

Tessera del club dei marzhey ( i soci fanno il bagno nel fiume tutto l'anno anche con -30)

Il cuore rester per sempre nelle strade di Via Tribunali, Via Duomo, Mergellina, Via Roma, e in ogni angolo di Napoli. Mi sono diplomato geometra e dopo aver superato la crisi del 1990 con tangentopoli ho continuato ad arrangiarmi tra mille difficolt. Ragione del mio arrivo a Krasnoyarsk stata una ricerca di un qualcosa di speciale, risposte a domande della vita. Il lavoro, la famiglia e la societ spesso ti mettono come in una morsa ed uscirne difficile. Nel 1994 ho iniziato a fare Sahaja Yoga che pratico ancora adesso e da allora la mia vita cambiata. Ho iniziato a capire di pi la vita ed alcuni meccanismi che ci prendono. Grazie a questa metodica sono riuscito a conoscere bene il sistema sottile che c' dentro ogni persona che bisogna curare e a cui bisogna dare molta attenzione.
La meditazione aiuta molto, no quelle pose strane, ma una realt che ti porta a mettere pi l'attenzione dentro che fuori. Nel 1995 andai a lavorare in Austria per 2 mesi e subito dopo andai in India per continuare la mia ricerca spirituale. Chi l'avrebbe mai detto che da via Tribunali sarei capitato in Siberia. Li conobbi la mia attuale moglie Lena originaria di Krasnoyarsk anche lei li per la stessa mia ragione crescere spiritualmente. Questo ci fece avvicinare subito e praticamente ci sposammo dopo solo 3 giorni secondo i riti indiani. Subito fuori da tutte quelle tradizioni che prima del matrimonio vedono tante preparazioni per poi andare in chiesa. Si, sar pure bello ma a volte non si veri e si costretti a fare come fanno tutti. su
Proprio in India conobbi un imprenditore di Como, Duilio, un architetto che mi propose di lavorare nella sua ditta specializzata in lavori stradali. Cosi subito dopo l’India da Napoli mi recai a Como. Dopo qualche mese mia moglie mi raggiunse poi andammo a Napoli e ci sposammo in municipio. Arriv anche la figlia di mia moglie Natasha e il 27 maggio del 1997, il giorno del compleanno di mia moglie, nacque Daniele. Due anni in questa bellissima citt che amer per tutta la vita ma che ho rifiutato di accettare come posto dove viverci.
Troppo lavoro senza relazioni personali, un napoletano al nord in posti del genere quasi come essere in prigione. E poi tante spese, le tasse e quella corsa verso qualcosa che ti porta a diventare simile ad un robot. Cosi quella decisione facilissima di cambiare vita per avere un p di tranquillit e conoscere altri posti. Continuo? troppo lungo? ....su

Russia
Nel 1998 mi trasferii in Siberia e premetto di non esserci mai stato prima. Il mio arrivo fu un po' drammatico, visto che quasi non conoscevo il russo e proprio nell'agosto del 1998 ci fu una grande crisi economica. Una cosa che ho subito notato l'amore dei russi per gli italiani. Tutti appena sentono che sei italiano ti accolgono benissimo e ti aiutano in tutto. E allora la crisi che inizialmente pensavo non mi aiutasse poi mi aiut a scegliere il mio primo lavoro a Krasnoyarsk l'insegnante. Tutto inizio un poco per caso ma tutto andava bene e mi faceva capire che dovevo continuare. Cosi capitai nella biblioteca kraevaia e li mi accorsi che c'erano libri in inglese, tedesco, francese, ma in italiano pochissimi. Mi venne il desiderio di aiutare la biblioteca e con essa gli abitanti della citt tanti desiderosi di apprendere la lingua italiana e approfondire le tradizioni dell'Italia. Nel 2000 fondai Sibita per avere un posto dove poter far consultare libri, guardare film in italiano e dare informazioni di ogni genere. Certo che fare cultura e questo tipo di attivit quando non ci sono fondi difficile ma in tutti questi anni ho trovato sempre quegli stimoli giusti che mi hanno dato la forza di continuare. Mi studiai anche il linguaggio HTML per poter fare un sito mio dove poter mettere le informazioni sia per i russi che per gli italiani. su

Oggi
1. il mio hobby fare siti , curo io il sito di Sibita.
2. la mia passione organizzare eventi culturali
3. il mio lavoro? questo anche interessante.
Si sa che i napoletani sono bravi ad arrangiarsi e diciamo che anch'io mi arrangio. Si dice impara un'arte e poi mettila da parte... questo proverbio fa proprio al caso mio. Dopo circa un anno dal mio arrivo a Krasnoyarsk mi proposero un lavoro come guida turistica per un gruppo di italiani che dovevano venire a fare un crociera sul grande fiume Enissey. Allora non sapevo praticamente niente sulla Siberia e sulla Russia e quanto meno sul fiume Enissey e la mia conoscenza del russo era quasi 0 per un lavoro cosi impegnativo. Fui incoraggiato e cominciai. Scoprii subito un' occasione che mi dava la possibilit di lavorare e di fare vacanza stando con italiani. Il lavoro di guida turistica diventato uno dei pi importanti visto che fino ad oggi ho fatto tantissimi viaggi, specialmente d'estate, in tutta questa immensa regione della Siberia che si chiama Krasnoyarsk Kraj. Una regione che 6 volte piu grande della Germania che la piu grande di tutta la Siberia. Cos ho conosciuto il fiume Eniseey, la Taiga, la tundra, gli evenki, la Repubblica Tuva, gli sciamani, i cantanti di canto gutturale, i monti Sayan, la baniya (sauna russa), il lago Baykal, ecc. ecc. su
Basta??? Ormai finisco.
Durante tutti questi anni ho vissuto quasi sempre alla giornata accettando lavori da interprete, da guida e anche qualche lavoro di rappresentanza e fino ad oggi sono contento di essermi trasferito in Siberia. Anche economicamente sono stato sempre soddisfatto, ogni anno almeno una volta da solo o con la mia famiglia, mi recavo in vacanza in Italia dai miei . Tra gli eventi organizzati da Sibita da ricordare il carnevale veneziano. Quest'anno il 24 febbraio abbiamo organizzato il IV Carnevale veneziano che ha visto la partecipazione di circa 1500 persone sia bambini che adulti. E' stato un successo...super... Bellissimo. In effetti il carnevale diviso in 2 parti: Il concorso per bambini: Oh, Venezia!, e il ballo in maschera. Gia adesso abbiamo iniziato ad organizzarci per il V Carnevale Veneziano che sar una grandissima festa dove si mescoleranno tradizioni russe ed italiane.
Qualsiasi idea o aiuto per sviluppare le attivit dell'associazione culturale russo-italiana Sibita saranno graditi. su

Хостинг от uCoz